Doratura

Operazione tecnologica per mezzo della quale si realizza il rivestimento di un oggetto di sostanza qualsiasi con uno strato di oro di sottile spessore.
Prima della messa a punto delle tecniche elettrolitiche, la doratura veniva eseguita esclusivamente a fuoco o per placcatura.
Il primo processo, adottabile solo con i metalli, consiste nello stendere nella superficie dell’oggetto un amalgama d’oro e mercurio; sottoponendo l’oggetto all’azione del calore, si provoca la volatilizzazione del mercurio mentre l’oro resta fissato.
Oggi è molto diffusa la doratura a procedimento galvanico con l’impiego di bagni elettrolitici speciali.

Disossidazione
Elettroformatura
Menu